Volley Ladispoli: Partiti i lavori di ripristino del PalaPanzani di via Firenze

Mercoledì 5 Febbraio,  si è avviata la prima fase dei lavori di sistemazione del PalaPanzani dopo che la tromba d’aria dello scorso 13 Dicembre lo ha praticamente devastato e reso inagibile. Si sta procedendo con il controllo ed il consolidamento della struttura per poi passare subito dopo alla copertura con il nuovo telo. Con la speranza che le condizioni meteorologiche si mantengano buone, la prima fase dei lavori dovrebbe concludersi nell’arco di una decina di giorni lavorativi.

Successivamente all’avvenuta copertura si passerà a lavorare internamente, la seconda fase, tra i principali e più dispendiosi interventi si dovrà ripristinare e rimontare l’impianto di illuminazione e dovrà essere controllato lo stato della delicata pavimentazione che in questi mesi è rimasta esposta alle intemperie sperando che non si debba procedere con la sua sostituzione.

Come già accennato nel precedente comunicato di inizio Gennaio, la Volley Ladispoli non ha voluto solo demandare o assistere inoperosa, ma ha voluto e vuole continuare ad essere artefice di un’attiva collaborazione, proseguendo gli ormai abituali compiti di puro volontariato e contribuendo a fornire un concreto sostegno di natura economica necessario per rendere completa ed anzi più ampia la fase di ricostruzione.

Non mancano e non mancheranno imprevisti ed ostacoli, ma ce la stiamo mettendo tutta per fare in modo che i nostri oltre 250 piccoli e grandi atleti possano rientrare prima possibile nella loro casa sportiva ad allenarsi e gareggiare. Grazie alla nostra passione ed all’impegno di tutto lo staff vorremmo dar luogo poi alla terza fase dei lavori; stiamo infatti portando avanti anche delle idee ulteriori per rendere l’impianto ancora più funzionale ed accogliente. Abbiamo in cantiere iniziative da sottoporre ancora all’attenzione dell’Amm.Comunale che ci consentirebbero di sostenere questi progetti che presto sveleremo. Naturalmente vanno rinnovati i ringraziamenti al Sindaco ed all’Amministrazione Comunale che, dopo l’evento, hanno avviato immediatamente l’iter amministrativo ed economico per il ripristino del PalaPanzani.