Ladispoli gli alunni della Ladispoli1 incontrano le Guardie Ecozoofile del N.O.G.R.A

L’educazione ambientale è oggi più che mai un obiettivo strategico per il futuro di tutti. Noi Docenti dell’Istituto Comprensivo Ladispoli1, siamo impegnati da anni nella comunicazione e nella divulgazione delle buone pratiche legate alla sostenibilità ambientale e, attraverso alcuni progetti, abbiamo cercato di suggerire agli studenti un modo corretto per approcciarsi all’ambiente attraverso una metodologia didattica interattiva e moderna. Il progetto di Istituto curato da diversi anni dalla Docente Marina Cozzi, rappresenta per noi l’ennesima sfida per stimolare una nuova consapevolezza ambientale nelle nuove generazioni e nelle loro famiglie. In questo contesto si inseriscono lezioni interattive tenute da educatori ambientali, che hanno permesso agli alunni di avvicinarsi ai problemi ambientali attraverso un confronto con il territorio di appartenenza e quindi di conoscerne pregi e problematiche inerenti, ma anche di trovare possibili soluzioni a tali fragilità. E’ In questo contesto che si inserisce la visita delle guardie NOGRA nel nostro Istituto, per sensibilizzare gli alunni al rispetto per l’ambiente, formare i giovani, fin dalla scuola primaria, mediante incontri educativi e visite guidate nei parchi, nelle oasi e nelle aree di particolare interesse naturalistico del territorio . Nella nostra classe, la 5^ A del plesso G. Falcone, abbiamo avuto il piacere di ricevere i sig.ri Roberto Oertel e Maurizio Leopardi che , con un linguaggio chiaro ed efficace e con l’aiuto di immagini sulla smart tv, sono riusciti a mantenere viva l’attenzione dei ragazzi. Gli argomenti affrontati, all’insegna del coinvolgimento e dell’interazione, sono stati tanti. L’attenzione degli alunni si è focalizzata soprattutto sugli animali d’affezione come il cane e il gatto, sul tema del loro abbandono, sul rispetto, sulla cura e le attenzioni che tutti dovrebbero avere nei loro riguardi una volta entrati a far parte della famiglia, evidenziando il corretto comportamento da tenere nei condomini e negli spazi verdi tutelati ma anche segnalando i pericoli dovuti alla distrazione e ai comportamenti “eccessivi” da evitare per non incorrere in certe sanzioni ! A fine lezione, ai ragazzi presenti all’incontro, è stato rilasciato l’attestato di “Piccola Guardia Rurale Ausiliare”. Ringraziamo di cuore le guardie NOGRA che svolgono quest’importantissimo ruolo di cittadinanza attiva, augurandoci al contempo che tutte le piccole guardie che abbiamo premiato al termine di questo percorso didattico potranno essere sentinelle attive, protagonisti del cambiamento cittadino, sotto il profilo ambientale improntato al discorso di eco sostenibilità. Dunque, una naturale evoluzione del percorso già da tempo avviato, ed una conferma dell’importanza delle tematiche che da sempre evidenziamo come Istituto e come educatori !
Marianna Miceli
( Docente dell’Istituto)