Da non perdere al Teatro Prati – “Tre calzoni fortunati” in scena fino al 28 gennaio

Al Teatro Prati di Roma, resterà in scena fino a domenica 28 gennaio 2024 il nuovo entusiasmante appuntamento con la risata prodotto dalla  che festeggia il suo 25° anno di attività artistica con “3 calzoni fortunati” commedia in tre atti di Eduardo Scarpetta oggi proposta dal capocomico e regista Fabio Gravina in un’ambientazione della Napoli tipica degli anni ’50. Protagonista della piéce è ancora una volta Felice Sciosciammocca, eletto stavolta a presidente dell’Ordine degli Spazzini, nella cui umile dimora si rifugia la giovanissima ereditiera Amelia, fuggita da casa per coronare il proprio sogno d’amore con il bell’ Eugenio finanche avvalendosi dell’aiuto della prodiga donna Rachele, moglie di Don Felice. Deus ex machina risolutore delle  peripezie quotidiane affrontate da Sciosciammocca e dal suo insolito corollario di amici per sbancare il lunario, un insolito “pacco” spedito dall’America da un suo affezionato cugino e contenente per l’appunto i “tre calzoni” menzionati nel titolo che, nel viluppo e nel susseguirsi della vicenda, rappresenteranno ben altro di un semplice indumento. Nell’attenta descrizione dei caratteri disegnati dall’Autore e ripresi con gran rispetto dall’abile mano della regia di Fabio Gravina si ritrova uno dei tratti tipici delle opere teatrali di Eduardo Scarpetta; lo si evince in particolare nei personaggi dai mestieri più semplici che rispecchiano nella loro rappresentazione la misera condizione sociale del popolo napoletano dell’epoca ma anche quel modo loro proprio di affrontare i guai della vita col sorriso credendo fortemente che prima o poi la buona sorte busserà alla loro porta. Che Gravina, da buon direttore artistico, abbia proprio con questo titolo augurare al suo pubblico un Buon Nuovo Anno? Probabilmente sì, visto che le numerose settimane di rappresentazione che vedranno in scena “3 calzoni fortunati” comprendono le festività natalizie nonché la fine e l’inizio del 2024. D’altronde la scelta di dedicare il 25° anniversario di attività del Teatro Prati ad Eduardo Scarpetta, uno dei padri della commedia italiana, si è rivelata assai gradita dal pubblico che con la sua costante presenza dal martedì alla domenica, ha premiato gli enormi sforzi che oggigiorno deve affrontare una produzione che porta in scena un’opera interpretata da dieci attori. “Senza considerare l’impegno di offrire alla visione del pubblico scene e costumi confacenti al contesto rappresentativo” sottolinea Gravina “ove ogni particolare ed ogni dettaglio sono curati stringendo magari la cinta ma non il portafoglio affinché il pubblico goda davvero di quel che ha diritto e cioè un buono spettacolo.”

Interpretata da Mara Liuzzi, Antonio Lubrano, Patrizia Santamaria, Paola Fulciniti, Giuseppe Vitolo, Michele Sibilio, Carmine Iannone, Eduardo Ricciardelli e Flora Giannattasio oltre che dallo stesso Fabio Gravina la commedia “3 calzoni fortunati” resterà in scena fino a domenica 28 gennaio con repliche serali nei giorni martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato nonché con repliche pomeridiane sia di sabato che di domenica. Informazioni specifiche riguardanti le repliche natalizie possono essere richieste al numero 06 39740503 o visitando il sito www.teatroprati.it