Cerveteri: l’atletica Cerveteri di Loredana Ricci offre ore di sport gratuite ai rifugiati ucraini

“Lo sport come strumento di pace, di normalità. Uno spiraglio per far vivere a uomini, donne e bambini provenienti dall’Ucraina, fuggiti dalla guerra, un momento di evasione facendo della sana e genuina attività fisica. Per questo, con la consueta disponibilità, generosità e sensibilità, Loredana Ricci, allenatrice della G.S. Cerveteri Runner, prestigiosa realtà dell’atletica di Cerveteri, si è messa a disposizione offrendo la possibilità ai cittadini ucraini ospiti nel territorio di fare attività sportiva a titolo totalmente gratuito”. Ad annunciare l’iniziativa, è Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri.

“Loredana Ricci sin dai primi giorni della guerra in Ucraina si è resa disponibile nella nostra città con tantissime iniziative solidali, condividendo il proprio amore per lo sport e per il prossimo – dichiara Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – con lei e con tutto il mondo dell’Atletica Cerveteri già da tempo si è instaurato un solido rapporto di collaborazione. È con lei infatti che la nostra Protezione Civile svolge da tempo numerose raccolte di generi di prima necessità ed è sempre con lei che in questa prima fase dallo scoppio del conflitto che siamo riusciti a raccogliere tantissimi prodotti da destinare alle famiglie ucraine fuggite dal conflitto”.

“L’iniziativa proposta da Loredana insieme alla FIDAL Lazio è ovviamente aperta ai cittadini ucraini non solo ospiti a Cerveteri ma a quelli di tutto il territorio – prosegue il Sindaco Alessio Pascucci – sarà per loro un’opportunità di rivivere un pizzico di tranquillità e normalità in un contesto sereno, familiare, dove poter fare sport e liberare, per qualche ora, la testa dalle immagini drammatiche della guerra per fare posto a dei momenti di libertà, amicizia e spensieratezza. Le attività si svolgeranno all’interno del Campo Sportivo Enrico Galli. Con l’occasione, ringrazio nuovamente Loredana e tutte le famiglie iscritte alle sue attività, sempre sensibili quando si tratta di aiutare chi è più in difficoltà. Per informazioni, si può contattare il numero 3343837717”