Tag Archives: Ladispoli Città

Movimento Civico “Ladispoli Città”: “Il bilancio di previsione è un atto di vitale importanza per ogni ente locale”

Come sappiamo, i consiglieri comunali devono ottenere dagli uffici tutte le notizie in loro possesso per l’espletamento del mandato.  Nel caso del bilancio è il regolamento di contabilità dell’Ente a fissare il termine per emendamenti e discussione del bilancio. Ed è chiaro che il tempo che intercorre tra la presentazione dei primi e il dibattito in aula

Cavaliere: “La sinistra locale vive di Luce riflessa”

L’articolo: “Una firma per potenziare i consultori” a firma del “Coordinamento Donne Resistenti” apparso sulla rivista “L’Ortica”, nr. 11 del 2019 a pagina 14 mi dimostra per l’ennesima volta che la sinistra locale vive ed agisce solo in funzione delle iniziative dell’Amministrazione del Sindaco A. Grando, concetto da me ribadito più volte in

I.C. Melone in festa: il 13 marzo verrà consegnato il frigo donato da Ladispoli Città

Il primo frigo per consentire ai bambini ed ai ragazzi della “Corrado Melone” di conservare il pasto da casa al sicuro, per poi farlo scaldare per pranzo nel forno a microonde di cui alcune classi sono dotate, è arrivato prima di quanto ci attendessimo! Ciò è avvenuto grazie alla sensibilità e alla generosità del Movimento Civico e dell’Associazione “Ladispoli città”, che hanno preso a cuore l’appello a dotare la Scuola di un frigo per la

Ladispoli Città replica all’ass. Aronica: “Si erge a difensore di una politica indifendibile”

La prudenza e l’avvedutezza dell’assessore al bilancio del Comune di Ladispoli Claudio Aronica è terminata in un pomeriggio prima del Natale 2018, quando gli sono saltati i nervi e, invece di rispondere riguardo a un accertamento a cui ha sottoposto la cittadinanza sulla #tassa Tari, non ha saputo far altro che accusare le passate gestioni. Davvero stucchevole e fuori luogo da parte sua. Gli è stato

L’assessore Aronica risponde a “Ladispoli Città”: “la TARI risulta essere la tassa più evasa nel nostro comune”

Per mia natura sono poco incline alla polemica perché preferisco indirizzare le mie energie in modo più produttivo e, nel caso di specie, a beneficio del bene comune, quindi mio malgrado mi trovo a rispondere a una comunicazione da parte del movimento civico Ladispoli Città che risulta essere fuorviante, offensiva e per certi versi sciocca. Infatti parlare di esternalizzazione infinita di servizi con società che vengono pagate dai cittadini da parte di chi, nella precedente amministrazione, aveva affidato l’intero

Ladispoli Città: “Acqua pubblica Acea Ato2: è partito lo scaricabarile che porterà acqua più cara e manutenzione scarsa”

Ecco, ci siamo: la stalla è stata chiusa dopo la fuga dei buoi. Sul servizio idrico pubblico è scattato il conto alla rovescia per quei comuni “resistenti”, nel corso degli anni, al colosso Acea-Ato2. C’è da scommetterci: “ne sentiremo delle belle”, in questo rimbalzo di responsabilità tra Regione Lazio e enti locali, uno scaricabarile che porterà solo al risultato di avere, in un comune come Ladispoli, un’acqua più cara, una manutenzione scarsa, livelli occupazionali messi in

Movimento Civico “Ladispoli Città”: il sindaco Grando ostaggio dell’immobilismo dell’esecutivo

#48 ore, tanto è bastato al #SindacoGrando per lasciare tutto cosi com’era. Dietro all’azzeramento di martedì scorso, infatti, si può scorgere l’inefficacia dell’anno e quattro mesi della sua amministrazione. Parliamo dei fatti: il sindaco dapprima avanza l’azzeramento di tutti gli incarichi su delega e lo fa alla vigilia di appuntamenti importantissimi per la città, lasciando così intravedere l’ipotesi di un atto dal significato politico, di autocritica e rilancio di un meccanismo amministrativo che no, non funziona. 48

Milani vs Trani & Palermo: “La città non ha notato i vostri strabilianti risultati nella passata amministrazione”

In relazione al comunicato stampa del Movimento Civico Ladispoli Città sulla Grottaccia, l’assessorato alla Cultura ricorda che nessuno, ancor meno i cittadini che hanno espresso la loro preferenza nel segreto dell’urna lo scorso anno, sembra essersi accorto degli strabilianti risultati descritti dal comunicato stesso ad opera degli amministratori precedenti. Il giudizio sul nostro operato

Trani & Palermo Vs Falasca – I consiglieri di Ladispoli Città “Imbarazzante la sua situazione patrimoniale”

Assessore Falasca,
forse le innumerevoli imprecisioni presenti nel suo articolo sono il frutto dell’euforia per la recente nomina ottenuta, ma è per noi necessario rompere l’idillio e puntualizzare alcune cose affinché i cittadini, referenti dell’azione amministrativa, possano avere le idee chiare. Fatti, non parole. Giusto?

Falasca vs Trani & Palermo: la replica del neo assessore “I consiglieri comunali Trani e Palermo ad un passo dal ridicolo”

Mi rimane molto difficile pensare che tale articolo non sia  strumentale e viziato da una probabile sofferenza e da un senso di impotenza di chi, un tempo poteva fare del bene alla nostra città e non lo ha fatto. Tale deduzione mi nasce da dentro spontaneamente e vi spiego anche il perché. Ritengo estremamente difficile che i consiglieri Trani e Palermo si