“Volontari per Ladispoli” in piazza con l’AISM per la ricerca sulla sclerosi multipla

66 sacchetti di mele vendute, a cui vanno aggiunte le tante donazioni extra. “Molti cittadini hanno fatto una donazione  – spiega Barbara Migliazza – anche dopo che avevamo terminato i sacchetti di mele. L’importante per loro – sottolinea la presidente di Volontari per Ladispoli – era dare un contributo per la ricerca sulla sclerosi multipla. Grazie a tutti coloro che hanno sostenuto noi e l’AISM. Anche questa volta la generosità di tante persone ci ha permesso di portare a termine con grande soddisfazione la nostra lodevole iniziativa. Grazie a chi ci sostiene sempre.” Complimenti all’Associazione Volontari per Ladispoli sempre presente e dalla parte di chi ha bisogno.