phenergan necrosis "\"periactin\" on ckd" periactin to increase appetite atarax generic hydroxyzine hcl

CRC espugna il difficile campo del Cus Siena

Un Crc non bello ma sempre vincente. L’alba del girone di ritorno per la squadra biancorossa sorride ancora una volta. La formazione allenata dai tecnici Giampiero Granatelli e Mauro Tronca ha espugnato il difficile campo del Cus Siena con il risultato di 31-10. Un successo maturato in una sfida complicata, nella quale gli ospiti hanno sprecato parecchio nella prima fase, salvo poi venirne a capo grazie alle individualità e alla determinazione finale. “Era difficile giocare su questo campo, un terreno molto bagnato – racconta coach Granatelli – nel primo tempo non siamo riusciti ad essere efficaci in attacco. Non riuscivamo a stare in piedi. Nel secondo tempo c’è stata la giusta svolta, abbiamo giocato più a trazione in attacco. Dobbiamo fare i complimenti anche al Siena, hanno giocato bene. La nostra è stata invece la prestazione più brutta, ma se guardiamo la classifica non ci possiamo certo lamentare”. E già perché in virtù della sconfitta di Romagna sul campo del Livorno, il Crc ora è secondo, a due sole lunghezze dalla capolista Florentia: “Nessuno ci avrebbe scommesso, siamo partiti con -4 altrimenti oggi saremmo stati in testa al campionato”, conclude Granatelli.