allergic reaction to allegra flexeril and phenergan and dilaudid allegra pregnancy category prednisolone 15 mg

La Lega contro la chiusura dell’ospedale Bambino Gesù a Santa Marinella

Siamo qui oggi a dover prendere una netta posizione nei confronti della incredibile ingiustizia alla quale noi cittadini di Santa Marinella, e non solo, stiamo andando incontro, ovvero la chiusura dell’Ospedale Bambino Gesù di Santa Marinella. Voci sempre più insistenti ed autorevoli, tra cui l’assessore alla Sanità di Santa Marinella, hanno confermato l’intenzione sempre più reale di chiudere questa grande eccellenza del nostro territorio. Una eccellenza che negli anni ha permesso di curare, assistere e portare speranza a migliaia di famiglie alle prese con il più terribile degli incubi: la malattia di un figlio. Era il 1920 quando la Regina Elena di Savoia donò alla duchessa Maria Salviati la colonia di Santa Marinella con la clausola che questa fosse utilizzata per la cura dei bambini poveri. Negli anni seguenti la proprietà passò alla Santa Sede per permettere alla struttura un futuro stabile e certo. Questo fino ad ora.

A noi non interessa nulla di quali siano le motivazioni di questa folle idea. A noi importa solo che chi può faccia qualcosa. Non ci accontenteremo di un assessore che ci dice di aver avuto due incontri con i vertici dell’Ospedale e di aver trattato per far si che, se proprio deve chiudere il polo,” ci si metta la Asl di Valdambrini”. Non ci aspettiamo una risposta burocratica del tipo “non è nostra competenza e non possiamo far nulla”. Ci aspettiamo una risposta POLITICA. Perché la politica a questo serve, a uscire dalle logiche dei vantaggi economici ed organizzativi. La politica deve dare le risposte anche quando i problemi sembrano insuperabili. La politica deve gettare il cuore oltre l’ostacolo!! Era il19 luglio 2017 quando il Presidente della Regione Nicola Zingaretti, a seguito dell’ampliamento previsto dei posti letto per la riabilitazione diceva: “Con questo decreto si completa l’assetto di accreditamento della sede distaccata dell’Ospedale Bambino Gesù che riveste particolare importanza in un quadrante a forte crescita demografica e popolato da giovani coppie. E’ un segno di attenzione verso una struttura di eccellenza della sanità regionale”. Dove sei Presidente ora? Dove sono tutti i candidati che ti hanno sostenuto? E’ finita la campagna elettorale e quindi tutti muti?

Sappiate che la Lega non ci sta e non permetterà che questo scempio passi senza lasciare il segno. Siamo pronti, con i cittadini, a vendere cara la pelle.

Lega Santa Marinella