Santa Severa: inaugurata la Mostra“ Ambasciatore di sogni”

Ieri sabato 25 agosto alle ore 18.00, in Sala Pyrgi, un tuffo tra i colori per l’  inaugurazione della mostra ” Ambasciatore di sogni”. L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Regione Lazio, LAZIOcrea, Mibact e Comune di Santa Marinella per presentare al pubblico le opere  dell’artista “ ambasciatore” Guido Nicosia.   Nato a Palermo da genitori siciliani, ma cresciuto in Piemonte, Guido Nicosia ha lavorato ai quattro angoli del mondo come diplomatico, nel corso di una lunga carriera   che ha vissuto con passione, come ogni cosa nella sua vita. Nicosia ha conosciuto così le culture e le lingue di paesi  quali Inghilterra, Argentina, Filippine, Canada,   Libia,  Sudan, Costarica, Nuova Zelanda, Madagascar che è stata la sua ultima sede, prima di ritirarsi a vivere a Santa Marinella.

E i colori del Madagascar, la gente, le missioni che ha sostenuto a favore dei più poveri  sono rimasti nel cuore del diplomatico e ora i proventi dei suo quadri saranno interamente devoluti al Centre Orphelinat Nathanael,   missione che cura bambini abbandonati o orfani di Tulear. Guido Nicosia infatti, proprio come i suoi quadri, è stato molte cose, oltre alla sua professione di diplomatico: è stato scrittore di  libri, appassionato studioso di storia, viaggiatore curioso e attento, conferenziere, e certamente non da ultimo,  pittore. Ha Dipinto un mondo straordinario e unico. Ogni cosa si fonde e si fa colore cangiante, si mostra materia e  persino profumo. Fiori, curve, nudi di donne, e ancora curve che si sprigionano  da esplosioni di colori.

I suoi quadri non hanno un centro, perché il mondo un centro non ce l’ha. Sono fluidi, ondeggianti, improvvisi e indecifrabili come sogni e visioni,  ma anche come  pensieri segreti che accompagnano  i nostri passi in un giorno qualsiasi. Nelle loro forme fantastiche senza gravità, i quadri di Nicosia sono infine  zeppi dei colori, delle forme, dei  paesi e delle culture che egli ha visto e vissuto. Sono un omaggio alla vita  che sa regalare esperienze fuori dal comune, sono un ringraziamento per la gioia ricevuta, anche nelle delusioni.

Per l’inaugurazione ingresso è gratuito ( da ritirare in biglietteria)  fino a esaurimento posti. A seguire la mostra è visitabile inclusa nel prezzo del biglietto di ingresso al castello.

Per informazioni Tel.+39.06.39967999 www.castellodisantasevera.it

Dott.ssa Rosella Presciuttini

      Relazioni istituzionali

      Ufficio Stampa Castello di S. Severa LAZIOcrea

      T +39 3668303620