Ladispoli: arriva in videoconferenza l’invito al sindaco Grando e all’amministrazione di visitare la città di Voronezh

Il sindaco Alessandro Grando ha avuto il piacere di conoscere l’Amministrazione della città di Voronezh (Fed. Russa) durante la videoconferenza tenutasi presso l’ufficio del Sindaco di Ladispoli il giorno 5 luglio. L’Amministrazione di Voronezh si è dimostrata entusiasta per questo primo contatto e si è mostrata fortemente interessata a instaurare dei solidi contatti con il Comune di Ladispoli. Avanzando fin da subito l’invito rivolto al Sindaco Grando e all’amministrazione, per partecipare alla grande festa organizzata in occasione dell’anniversario della città di Voronezh, che si terrà i giorni 15, 16 e 17 settembre (a breve verrà inviato l’invito ufficiale).

Durante la fase conoscitiva il Sindaco di Ladispoli ha parlato con orgoglio della propria cittadina e della ricchezza storica che la contraddistingue. La controparte russa ha voluto rilanciare il proprio interesse per un’efficace e duratura collaborazione con l’Amministrazione italiana, proponendo di discutere nel dettaglio progetti ed investimenti al momento della venuta in Russia della delegazione italiana.

Per il momento le trattative restano ancora in sospeso, mentre continuano i lavori sull’assetto dei futuri contatti tra le due amministrazioni. A giudicare dalle lodevoli parole del Sindaco Alessandro Grando, Luigi Mataloni, delegato del Comune di Ladispoli per i Rapporti con la Fed. Russa, nonché Presidente dell’Associazione Made with Italy, continuerà ad occuparsi attivamente affinché questa nuova amicizia continui a prosperare in futuro. Durante la Videoconferenza il Sindaco di Ladispoli lo ha fortemente ringraziato riconoscendogli i meriti di aver lavorato con particolare impegno per mettere in contatto la città di Ladispoli con Voronezh.

In conclusione, la prima fase di contatto e di conoscenza si è conclusa con un “Ciao” amicale e caloroso giunto ai nostri microfoni direttamente dall’Amministrazione di Voronezh, quasi a siglare un desiderio comune di apertura verso l’altro.