Raduno nazionale dei Bersaglieri, Gennaretti: “Emozioni allo stato puro. Il raduno nazionale a Ladispoli speriamo diventi presto realtà”

Un fine settimana ricco di emozioni per la Fanfara dei Bersaglieri Gennaretti – Lalli di Ladispoli. “La partecipazione e l’esibizione al Raduno Nazionale di San Donà di Piave è stato un momento che non potremo mai dimenticare – racconta Alessandro Gennaretti, bersagliere e delegato del sindaco Grando alla Fanfara – Siamo partiti di buon’ora sabato mattina ed abbiamo raggiunto Conselve, dove la sera ci siamo esibiti nella Piazza dei Bersaglieri. Repertorio classico per la nostra Fanfara ma anche brani nuovi come la “Marcia trionfale” dell’Aida di Giuseppe Verdi. Indescrivibile la partecipazione della popolazione di quei luoghi che amano i Bersaglieri. Domenica mattina – racconta ancora Gennaretti – trasferimento in pulman a San Donà di Piave e lì è stata solo emozione allo stato puro. La sfilata di circa 4 km è stata un sogno, per non parlare del momento in cui sfilando e suonando abbiamo attraversato il Piave….” Cos’altro aggiungere? Che da oggi, rientrati alla base alla quotidianità c’è da cominciare a lavorare per il prossimo raduno nazionale che si terrà a Matera, e magari augurarci che anche Ladispoli possa un giorno ospitare un evento del genere.