Ladispoli: Marco Milani Assessore alla Cultura con Grando Sindaco

Il rilancio di Ladispoli non può prescindere da un settore di fondamentale importanza come la Cultura. Si la Cultura con la C maiuscola, da troppi anni nella nostra città avvilita da eventi di basso profilo.
Il marketing territoriale passa attraverso la Cultura e se ce ne sarà data la possibilità intendiamo, attraverso la programmazione di manifestazioni culturali a cui cercheremo di far acquisire rilevanza nazionale, promuovere la nostra città oltre i confini dell’area metropolitana e regionale. Senza comunque dimenticare che la Cultura è un bene comune ed è per questo che cercheremo di fare sempre il meglio per la nostra comunità, non fermandoci solo al cartellone estivo degli eventi ma cercando di dare continuità all’offerta culturale e turistica. Per queste ragioni ho chiesto ad uno scrittore di rilevanza nazionale come Marco Milani di accettare, qualora vincessimo le prossime elezioni, la carica di assessore alla Cultura.
Marco nei suoi bellissimi scritti, oltre ad una approfondita conoscenza del nostro territorio, ha espresso anche tutto il suo amore per Ladispoli e questo per noi è fondamentale.
Marco Milani ha subito voluto esprimere la sua soddisfazione per l’eventuale incarico con queste parole: “Sono felice di poter mettere a disposizione della mia Ladispoli la mia esperienza, le mie idee, il mio entusiasmo. Non c’è aspetto del vivere comune che possa prescindere dalla cultura. Ringrazio il candidato sindaco Alessandro Grando per avermi offerto questa possibilità”.

Alessandro Grando