Ladispoli: gita premio per i Migliori della Melone, la cronaca e le emozioni della giornata raccontate dai ragazzi

“Seatout”, “DGS travel” e “Caere viaggi”, con i loro pullman, e il Comune di Ladipsoli, con la guida offerta, ancora una volta hanno premiato i bambini ed i ragazzi più meritevoli. Grazie leggi tutto »

Cupinoro: revoca della Via, troppo presto per cantar vittoria

Attenti al cielo! Vigiliamo ancor di più!! Era il finale di un cult film di fantascienza degli anni 50′ chiamato in italiano “ la Cosa da un altro mondo”:  oggi al posto dei leggi tutto »

Ladispoli: corsa campestre per tutti i ragazzi delle medie

In una splendida giornata di sole, dopo tanti giorni di maltempo, il 20 novembre si è svolta, nei Giardini di via Firenze, una gara di Corsa Campestre sulla distanza di 1000 metri, leggi tutto »

Ladispoli: l’amministrazione risponde sul mancato incontro Tari commercio

Gli amministratori in Comune ci sono tutti i giorni e spesso dalla mattina alla sera. In queste ultime settimane sul problema Tari per gli esercizi con somministrazione  abbiamo fatto molte riunioni della leggi tutto »

Cupinoro: La Regione rinuncia alla discarica, prima grande vittoria dei cittadini e della legalità

Con atto pubblicato il 18 novembre 2014 la Regione Lazio ritira la VIA, già approvata, relativa al progetto di costruzione di una nuova discarica per un quantitativo utile di 450.000 metri cubi, denominata Vaira leggi tutto »

 

Ladispoli: gita premio per i Migliori della Melone, la cronaca e le emozioni della giornata raccontate dai ragazzi

Todi 1

“Seatout”, “DGS travel” e “Caere viaggi”, con i loro pullman, e il Comune di Ladipsoli, con la guida offerta, ancora una volta hanno premiato i bambini ed i ragazzi più meritevoli. Grazie al dono della “Caere viaggi”, che ha permesso un viaggio a Farfa per i più piccolini, alla “Seatour” che ha donato due pullman per un viaggio a Todi ed alla “DGS travel” che ne ha donato uno sempre per Todi ai migliori fra i nostri ragazzi, e grazie alla guide in loco

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Cerveteri: ‘Come Back Home’ per le Vittime della Strada

banner_CBH

Domenica 16 novembre si è svolta la Giornata mondiale del ricordo delle Vittime della strada. Una giornata importante che ogni anno è segnata dal ricordo, dalle emozioni, dal dolore ma anche dalla speranza. Per sensibilizzare i più giovani, la Regione Lazio organizza per domani, sabato 22 novembre, l’iniziativa ‘Come Back Home’, una giornata rivolta ai giovani per sensibilizzarli al rispetto e alla conoscenza del Codice della Strada. All’interno del parco tematico Cinecittà World di Roma,

Cupinoro: revoca della Via, troppo presto per cantar vittoria

4 cupinoro

Attenti al cielo! Vigiliamo ancor di più!! Era il finale di un cult film di fantascienza degli anni 50′ chiamato in italiano “ la Cosa da un altro mondo”:  oggi al posto dei marziani, la nostra guerra dei  mondi la facciamo contro il mostro ammazzaterritorio che vorrebbero perpetuare e peggiorare in quel della esausta discarica di Cupinoro. Se la revoca della V.I.A. per VAIRA UNO, dopo mesi di lotta ed allarme e preoccupazione diffusa, ci rende tutti felici, come Comitati Uniti

Cerveteri: M5S contro lo strapotere delle multinazionali

untitled

Prima ai trattati si dava un nome come quello delle città, ora si mettono sigle. Non crediamo che si possano chiamare ancora Trattati ma vere e proprie imposizioni dittatoriali in nome delle Multinazionali. Non ultimo il TTIP, il Trattato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti, chiude un cerchio e chiude definitivamente nel passato le sovranità Nazionali, di fatto le multinazionali come la Monsanto non dovranno più obbedire alle normative commerciali dello Stato in cui importano le loro merci, non potremo più rifiutarci di far entrare i codici degli organismi geneticamente modificati che ad oggi sono vietati, la famosa Monsanto madre dei geneticamente modificati, potrà chiamare in causa chiunque non vorrà accettarli, in sostanza o accettiamo le logiche di mercato imposte dal trattato, o siamo passabili di sanzioni pecuniarie. Purtroppo la stessa politica viene applicata anche a molti altri settori come le comunicazioni, i servizi postali, le assicurazioni e le banche. Ancora una volta siamo i principali attori che si vedono ancor di più schiavizzati dal Denaro, il denaro dovrebbe essere una cosa che regola lo scambio altrimenti detto baratto, invece è diventato un Dio a cui tutti siamo soggetti ad adorazione e rincorsa “I negoziati dovrebbero cercare di garantire che gli Stati Uniti e l’Europa rimangono responsabili standard, piuttosto che acquirenti standard, nell’economia globale…..Normative non coordinate sfidano le multinazionali a mantenere il permesso per le piccole e medie imprese di entrare in nuovi mercati del tutto. La Casa Bianca ha fatto sapere che divergenti opinioni o la duplicazione di tesi su salute, sicurezza e norme tecniche sono i più grandi ostacoli al suo obiettivo di raddoppiare le esportazioni americane entro il 2014.” Queste sono le parole che si leggano in una delle tante relazioni che si trovano sul web, il testo del trattato è ad oggi secretato perché in fase negoziale tra USA e UE; quindi il Signor Obama e la Signora Merkel decretano ancora una volta la sentenza a morte senza appello per tutte le nostre Piccole e medie imprese d’eccellenza. Si era già cominciato con la svendita – o che dir si voglia vendita – di aziende italiane che hanno fatto la storia del commercio e che hanno contribuito a tenere alta la nostra bandiera. Strana metafora simbolica, settant’anni fa l’Italia era uno dei Paesi alleati e la grande potenza America ci salvava dall’occupazione nazista; settant’anni dopo le due potenze riunite in un sodalizio commerciale pari alle bombe scoppiate durante lo sbarco sulle nostre meravigliose coste.

Ladispoli: corsa campestre per tutti i ragazzi delle medie

IMGP4679

In una splendida giornata di sole, dopo tanti giorni di maltempo, il 20 novembre si è svolta, nei Giardini di via Firenze, una gara di Corsa Campestre sulla distanza di 1000 metri, riservata agli alunni di scuola secondaria di primo grado degli Istituti Comprensivi di Ladispoli, organizzata dai docenti di Scienze Motorie dell’I.C. Corrado Melone in collaborazione con il Comune di Ladispoli.

Ladispoli: l’amministrazione risponde sul mancato incontro Tari commercio

10421571_10202849892841081_4799011202253699174_n

Gli amministratori in Comune ci sono tutti i giorni e spesso dalla mattina alla sera. In queste ultime settimane sul problema Tari per gli esercizi con somministrazione  abbiamo fatto molte riunioni della sia con la Commissione consiliare igiene ambiente sia con esercenti di varie categorie. Altri incontri sono già programmati

Cupinoro: La Regione rinuncia alla discarica, prima grande vittoria dei cittadini e della legalità

4 cupinoro

Con atto pubblicato il 18 novembre 2014 la Regione Lazio ritira la VIA, già approvata, relativa al progetto di costruzione di una nuova discarica per un quantitativo utile di 450.000 metri cubi, denominata Vaira 1!!! Dopo più di un anno, dopo il nostro ricorso al Tar, dopo le proteste e le richieste di controlli, qualcuno inizia a capire che non era e non sarà più possibile decidere sulle spalle della comunità. Non era possibile costruire 

Adotta un Albero 2014

Domani 21 Novembre 2014, in occasione della Festa Nazionale dell’Albero, Memento Naturae parteciperà all’iniziativa promossa da Sol Invictus e con la partecipazione di numerose realtà presenti in buona parte del territorio nazionale, “Adotta un Albero – un piccolo gesto che ha il sapore dell’eternità” voluto anche per ricordare l’attivista peruviano Edwin Chota,

Ladispoli: i bambini della Melone in biblioteca

010

In una stranamente assolata giornata di novembre, i bambini della sezione “C” della scuola dell’infanzia dell’Istituto Comprensivo “Corrado Melone”, accompagnati dalle loro maestre, Filomena e Iole, si sono incamminati verso la Biblioteca Comunale di Ladispoli dedicata a Peppino Impastato. Per tutti i bambini è stata la prima esperienza quella di uscire in fila per la strada per recarsi in questo

Ladispoli: un argento ed un bronzo dall’Argentina per Mareschi

Mareschi al centro

Rientrato dalla trasferta mondiale disputata a Rosario in Argentina dall’8 al 15 Novembre 2014, l’atleta Azzurro, di punta della DEBBY ROLLER TEAM, Stefano Mareschi, torna con 2 medaglie, una d’Argento e una di Bronzo, conquistate entrambe nella mt 3.000 e 5.000 americana a squadre (staffetta), la prima su pista e la seconda su strada. Il rammarico maggiore è che il CT della nazionale, l’ha schierato come gregario nelle gare su pista, a lui più congeniali arrivando comunque quinto nonostante abbia aiutato