Category Archives: S. Marinella

Santa Severa: in mostra “ Il Tempo e le anime di sabbia”

Si inaugura il 23 marzo, alle ore 11.00  in Sala Pyrgi la mostra ” Il Tempo e le anime di sabbia”  con le opere di Alberto Ricci. L’evento è ospitato dal Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea in collaborazione con Comune di Santa Marinella, MiBAC e Coopculture. L’artista  nella sua massima maturità artistica si pone alla ricerca delle origini attraverso l’utilizzazione  del materiale primigenio, costituito dalle sabbie (silicio), scoperto nelle fonderie dove realizzava i suoi lavori in bronzo. “Nelle sue opere si possono cogliere gli

Felici e Calvo (Lega Santa Marinella): “Sinceramente non capiamo a cosa si riferisca Tidei”

Dopo una prima comprensibile reazione di ilarità, io ed il consigliere Calvo cominciamo seriamente a preoccuparci. Leggiamo, con curiosità, che il sindaco, dopo un presunto giro tra i social, ci attacca per aver confuso perizie con progetti, stabili con piazze. Sinceramente non capiamo a cosa si riferisca e quale volo pindarico possa aver fatto qualche frase estrapolata qua e là per diventare degna di

Museo del mare: al castello un fine settimana di storia e archeologia

Venerdì 15 marzo, alle ore 17.30 ultimo appuntamento del  programma di attività culturali organizzate dal Gruppo Archeologico del territorio Cerite con  la conferenza “I segni delle guerre sui muri di Roma” a cura di Fabio Papi. Il Relatore presenterà uno studio attinente

RIPULITO DAL GATC IL PIÙ BEL PONTE ANTICO ROMANO DI SANTA MARINELLA

2300 anni fa Roma costruì lungo la consolare Via Aurelia, che all’epoca recava in Etruria ( solo successivamente con l’espandersi dell’impero la suddetta strada arriverà sia nelle Gallie che nell’Hispania), tutta una serie di ponti atti a superare, senza difficoltà, tutta una serie di corsi d’acqua che, particolarmente nella stagione più piovosa, avrebbero costituito un notevole impedimento al transito sia per

Santa Severa: L’8 marzo ingresso gratuito per tutte le donne al complesso museale

Il Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea in collaborazione con Comune di Santa Marinella, MiBAC e Coopculture aderisce alle iniziative per celebrare la giornata internazionale della donna dell’8 marzo offrendo gratuitamente a tutte le donne, nel giorno della loro festa, l’ingresso gratuito al polo museale del complesso. E’ conosciuta da tutti come ‘La Festa della donna‘, ma perché la Giornata internazionale della donna   si festeggia

Santa Severa: “Il Tango oltre il ballo” Conferenza e Mostra al castello

Appuntamento in Sala del Nostromo  il 3 marzo dalle ore 15.30 alle 17.00, con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti   per una giornata dedicata al celebre ballo argentino. L’evento è organizzato da Milonga Etrusca e Associazione Deseo, ed è ospitato dal Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea in collaborazione con Comune di Santa Marinella, MiBAC e Coopculture. Il programma  prevede la  conferenza ” Il tango oltre il ballo, espressione collettiva di un bisogno sociale” a cura di Nicola Viceconti, accompagnata

KIMONOMANIA: dal Castello di Santa Severa a Tokio

“Kimonomania: young italian designers pay tribute to Kimono”  è uno spin-off della mostra in precedenza allestita nel museo del Castello di Santa Severa nel 2017, e nel museo della Chiesa di San Carlo, a Modena, nel 2018. L’esposizione, a cura di Stefano Dominella, sottolinea l’influenza che la cultura giapponese ha avuto ed ha sulla moda italiana, partendo dal viaggio di Hasekura Tsunenaga, figura emblematica, primo samurai-ambasciatore giapponese che, nel 1615, arrivò in Italia e in particolare approdò nel porto di Civitavecchia importante teatro

CASTRUM NOVUM: RIPULITA LA DOMUS DEL PESCATORE, ora visitabile grazie agli ottimi pannelli illustrativi

Nei giorni scorsi a ridosso del rilievo che ospita i resti, del terzo secolo a.C., appartenenti alla città fortificata romana di Castrum Novum fondata nel periodo iniziale della prima guerra punica – 264 a.C. – (quando Roma temendo l’invasione dal mare dell’allora potenza egemone nel Mediterraneo che era rappresentata da Cartagine fondò dei presidi militari lungo la costa in particolare nelle sue vicinanze ad es. la succitata Castrum Novum, Pyrgi, Alsium etc.) sono stati ripuliti tutti gli ambienti

Santa Severa: al via un nuovo ciclo di conferenze al Museo del mare e della navigazione antica

Sabato 9 febbraio ore 17.30 presso il Museo Civico del mare e della navigazione antica, diretto da Flavio Enei,  parte un ciclo di conferenze ad ingresso gratuito organizzate dal gruppo Archeologico del territorio Cerite.  Gli eventi sono ospitati dal Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea in collaborazione con Comune di Santa

Reading musicale “Ultimi romantici” al Castello di Santa Severa

Domenica 3 febbraio alle ore 15.30  performance musicale e reading  Ultimi Romantici una tappa del Tour Sanremese che porterà il duo Claudio e Diana  a Casa Sanremo. Un Reading Musicale, ovvero una chiacchierata con pillole musicale dei più bei classici napoletani di sempre, totalmente sui generis, fatto di parole, musica e video, per ripercorrere la biografia dei 30 anni di carriera di Claudio e Diana